Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Castelfranco, hanno agito a volto scoperto, bottino ingente, indagano i carabinieri

RAPINA IN GIOIELLERIA, TITOLARE PESTATO DA UNA COPPIA DI BANDITI

Violento blitz nel negozio di Giorgio Zacco in piazza Giorgione


CASTELFRANCO - Rapinatori in azione a Castelfranco presso la gioielleria “Giorgio Zacco” di piazza Giorgione, 42. Poco dopo le 15 di venerdì una coppia, entrata all'interno del negozio poco dopo l'apertura pomeridiana, ha malmenato il titolare, il 56enne Giorgio Zacco, a calci e pugni facendosi consegnare preziosi e denaro: il bottino ammonta a svariate migliaia di euro. "Se non ci dai quello che vogliamo ti sparo, i soldi ci servono per nostro figlio": avrebbero detto i malviventi, un uomo ed una donna di circa 25 anni. Il 56enne, seppur malconcio, è riuscito subito ad attivare l'allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Castelfranco che hanno passato al setaccio la zona senza però riuscire a scovare i banditi. Il blitz sarebbe stato videoripreso dalle telecamere di videosorveglianza del negozio e del centro storico castellano.