Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Maxi operazione dei carabinieri del Nas: 3.400 ispezioni sul territorio nazionale

SOTTO SEQUESTRO 320 TONNELLATE DI TROTE E STORIONI NELLA MARCA

Irregolarità nel 30% dei casi: 1.100 segnalati, multe per 1,3 milioni


TREVISO – (gp) Sotto sequestro due impianti di acquacoltura dove venivano allevate in 70 vasche circa 320 tonnellate di trote e storioni. Questo l'esito dell'operazione dei carabinieri del Nas di Treviso che avrebbero inoltre accertato l’omessa predisposizione del registro di carico e scarico degli animali acquatici all'interno delle due strutture. I blitz rientravano nell'ambito di un maxi dispositivo di controllo nel settore della sicurezza alimentare per integrare e intensificare l'attività di vigilanza ordinaria per garantire la salute dei consumatori. A livello nazionale, con l'impiego di oltre 500 militari, sono state effettuate 3.400 ispezioni. Nel 30% dei casi sono state riscontrate diverse irregolarità e accertate 1.700 violazioni alle normative nazionali e comunitarie: il bilancio definitivo parla di 1.100 persone segnalate alle autorità giudiziarie, amministrative e sanitarie alle quali si aggiungono sanzioni amministrative per un milione e 300 mila euro. Sono state inoltre sottratte alla distribuzione oltre 540 tonnellate di alimenti, di cui 344 tonnellate di pesce e molluschi e 196 tonnellate di alimenti di varia natura (gelati, dolci, miele, carne, formaggi, prodotti da forno, frutta, verdura, bibite e bevande) di provenienza ignota, in pessime condizioni igienico-sanitarie,stoccati in ambienti non adeguati, con date di scadenza superate anche da diversi anni. Sequestrati e chiusi inoltre 27 ristoranti, 5 bar/gelaterie e 7 panetterie.