Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mancino, 190 cm, nato a Cheri (TO) nel 1978, ha giocato a Livorno, Bologna e Pavia

DANIELE PARENTE ╚ IL NUOVO PLAY DELLA DE' LONGHI TREVISO BASKET

Ha disputato 8 campionati tra A1 e A2, con 225 presenze e 1060 punti


TREVISO - (gp) Daniele Parente, nato a Chieri (To) il 14 luglio 1978, alto 190 cm, è il playmaker che va a completare il reparto esterni della nuova De' Longhi Treviso Basket. Ha iniziato la carriera nelle giovanili del Vasto Basket, poi è passato al Basket Livorno, la società che l'ha lanciato nel grande basket: dopo le giovanili infatti ha disputato 8 campionati tra A1 e A2, con 225 presenze e 1060 punti, una vera e propria bandiera della società livornese che tanti talenti ha lanciato nel grande basket. Dopo le stagioni a Livorno, nel 2004-5 è passato alla Virtus Bologna in Legadue. Parente è stato uno dei playmaker della Caffè Maxim Bologna conquisto' la promozione in Serie A dopo i play off. L'anno successivo è ancora a Bologna. Nel marzo 2006 va alla Scavolini Pesaro, che per il fallimento è costretta a ripartire dalla terza serie. Parente partecipa alla fase finale della stagione e ai play off che la Scavolini vince, ritornando in Legadue. Dopo l'esperienza pesarese gioca a Brindisi e a Pavia, sempre in Legadue. Dal 2010/11 è alla PMS Torino. Lo scorso anno in DNA (la terza serie) conduce la squadra piemontese alla promozione giocando 33 minuti a gara (3° del campionato), con 7 punti a gara, 3.3 assist (7° del campionato), 2.8 recuperi e risultando decisivo nelle finali con Matera. Ha giocato con la Nazionale Under 22 nel 1998 disputando i campionati europei di categoria. Play mancino, è un giocatore di grande esperienza e solidità che ha sempre mostrato nella sua carriera di essere un vincente, collezionando promozioni e garantendo prestazioni sempre costanti che si impennano di consueto nei play off. Ha un fratello, Davide, che gioca a Lucca. Parente sarà a Treviso il 21 per il raduno della squadra.

Galleria fotograficaGalleria fotografica