Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il noto e stimato "re delle cornici" se n'è andato a 63 anni per un male incurabile

LUTTO A FARRA DI SOLIGO: MORTO L'IMPRENDITORE ERMINIO NAIBO

Conosciuto anche per le imprese sportive nel mondo della vela


FARRA DI SOLIGO – (db) E’ morto questa mattina (mercoledì 14 agosto) verso le 5.30, all’età di 63 anni, l’imprenditore di Farra di Soligo Erminio Naibo. Colpito da un male incurabile, nella sua lunga malattia era sempre stato assistito con tanto affetto e dedizione dalla moglie Gina e dai figli Carlo ed Elisa. Imprenditore molto conosciuto e stimato non solo in Italia ma anche all’estero, sia per essere uno dei maggiori produttori in Italia di cornici per quadri che per le sue imprese sportive nel mondo dei motori e della vela, dove negli anni ottanta e novanta aveva ottenuto numerose vittorie sia in campo nazionale che internazionale. Come ad esempio la cinquecento x 2 in coppia con Gianni Pappagallo, a Palma di Maiorca, dove aveva vinto la “Coppa del Re” uno delle regate più prestigiose al mondo nella quale era stato premiato dal re di Spagna Juan Carlos di Borbone in persona. Nel 1997 a Napoli, aveva inoltre vinto anche i mondiali di vela.