Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO: Il centralino della Polizia preso d'assalto dai trevigiani

FERRAGOSTO ROVENTE PER IL 113: OLTRE 150 TELEFONATE D'AIUTO

Raffica di controlli anche lungo le strade: 350 persone e 150 veicoli


TREVISO – (gp) Ferragosto di duro lavoro per gli uomini della questura di Treviso. Nel giro di 24 ore sono state oltre 150 le chiamate al 113 per richieste di intervento da parte dei trevigiani allarmati dalla presenza di auto o persone sospette, per informazioni su viabilità e trasporti o semplicemente per avere un momento di attenzione. E' il caso, ad esempio, di una 75enne di Santa bona che alle 4 di notte ha chiamato la Polizia dicendo di aver sentito dei rumori in casa e di aver visto una persona aggirarsi nelle vicinanze dell'abitazione. Intervenuta sul posto una volante, gli agenti hanno poi scoperto che si trattava di un falso allarme: la pensionata aveva infatti soltanto bisogno di un po' di compagnia e ciò che le recava disturbo, oltre all'insonnia, erano le zanzare che l'avevano spinta a usare diversi insetticidi tanto che i poliziotti si sono visti costretti a spalancare le finestre per evitare che la donna s'intossicasse. Ma la settimana di ferragosto è stata anche impegnativa dal punto di vista dei controlli stradali. Potenziato il servizio (3 volanti per turno e un uomo in più in sala operativa), la Polizia ha controllato oltre 350 persone e 150 automobili, elevando 4 contravvenzioni per violazioni al codice della strada, denunciando a piede libero 9 persone e segnalandone 5 per uso di sostanze stupefacenti.