Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sotto accusa un 30enne coneglianese: denunciato a piede libero per stalking

FA LA BELLA VITA MA NON PAGA UN EURO DI ALIMENTI ALL'EX MOGLIE

Le minacce: "Sono disposto a farmi 10 anni di galera pur di ucciderti"


CONEGLIANO – (gp) Fa la bella vita e minaccia di morte l'ex moglie che pretende gli alimenti come disposto in sede di separazione. Ora, dopo una serie di esposti a cui è seguito anche un ammonimento, su un 30enne residente a Conegliano pende una denuncia a piede libero per stalking. A non sopportare più i suoi comportamenti è stata l'ormai ex moglie, una 45enne, che da mesi lo vedeva sperperare il suo stipendio senza però ricevere nemmeno un euro del denaro che il giudice, in sede di separazione, aveva imposto all'uomo di versare per il mantenimento del loro figlio di 10 anni. Proprio per questo motivo, al quale si aggiunge anche il fatto che l'uomo non avrebbe rispettato i termini per poter vedere il figlio, sarebbero iniziate le litigate via telefono e le successive minacce di morte. Nella denuncia la donna ha riferito agli agenti del Commissariato di Conegliano che l'ex marito sarebbe arrivato a dirle che “sarebbe disposto a farsi 10 anni di carcere e a lasciare orfano suo figlio pur di ucciderla”. Parole pesanti che hanno spinto la donna a denunciarlo per mettere fine al periodo, a suo dire, di persecuzione di cui sarebbe rimasta vittima.