Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sotto accusa un 30enne coneglianese: denunciato a piede libero per stalking

FA LA BELLA VITA MA NON PAGA UN EURO DI ALIMENTI ALL'EX MOGLIE

Le minacce: "Sono disposto a farmi 10 anni di galera pur di ucciderti"


CONEGLIANO – (gp) Fa la bella vita e minaccia di morte l'ex moglie che pretende gli alimenti come disposto in sede di separazione. Ora, dopo una serie di esposti a cui è seguito anche un ammonimento, su un 30enne residente a Conegliano pende una denuncia a piede libero per stalking. A non sopportare più i suoi comportamenti è stata l'ormai ex moglie, una 45enne, che da mesi lo vedeva sperperare il suo stipendio senza però ricevere nemmeno un euro del denaro che il giudice, in sede di separazione, aveva imposto all'uomo di versare per il mantenimento del loro figlio di 10 anni. Proprio per questo motivo, al quale si aggiunge anche il fatto che l'uomo non avrebbe rispettato i termini per poter vedere il figlio, sarebbero iniziate le litigate via telefono e le successive minacce di morte. Nella denuncia la donna ha riferito agli agenti del Commissariato di Conegliano che l'ex marito sarebbe arrivato a dirle che “sarebbe disposto a farsi 10 anni di carcere e a lasciare orfano suo figlio pur di ucciderla”. Parole pesanti che hanno spinto la donna a denunciarlo per mettere fine al periodo, a suo dire, di persecuzione di cui sarebbe rimasta vittima.