Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Della 38enne di Farra di Soligo non sia avevano pi¨ notizie da sabato sera

ELEONORA MEROTTO STA BENE: RITROVATA IN UN BOSCO A ONIGO

Avvistata mentre camminava scalza e in stato confusionale


FARRA DI SOLIGO – (gp) Eleonora Merotto, la 38enne di Farra di Soligo scomparsa sabato sera, è stata ritrovata sana e salva, anche se in stato confusionale, mentre camminava scalza nei pressi di un bosco nel territorio del comune di Onigo. Una vicenda conclusasi dunque nel migliori dei modi dopo l'allarme lanciato domenica dai familiari della ragazza ai quali Eleonora aveva detto di che sarebbe andata a trovare un'amica. Non vedendola più rientrare e non avendo più notizie di lei, la famiglia della donna aveva dato avvio alle ricerche chiamando le forze dell'ordine e diramando la targa della Citroen C3 nera con cui la 38enne era scomparsa. Ricerche che hanno dato esito positivo anche grazie alla segnalazione di una signora di Pederobba che l'ha vista mentre camminava scalza e in stato confusionale e l'ha portata a casa sua avvertendo il 112. Una volta giunti sul posto i carabinieri hanno scoperto che si trattava proprio di Eleonora Merotto, che è stata in seguito portata all'ospedale di Montebelluna per gli accertamenti del caso. Per il momento nessuna traccia dell'auto e la 38enne, sentita dai militari, ha detto di aver passato la notte lungo il Piave.