Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per il 44enne di Susegana disposto il solo allontanamento dalla casa familiare

PICCHIA PER MESI LA MOGLIE: IL MARITO VIOLENTO TORNA LIBERO

Era il primo arresto nella Marca per la nuova legge contro i femminicidi


SUSEGANA – (gp) E' già tornato in libertà, con il solo provvedimento di allontanamento dalla casa familiare, il 44enne di Susegana arrestato per maltrattamenti aggravati in famiglia in seguito all'entrata in vigore della nuova legge in materia di violenza domestica. Comparso di fronte al gip Silvio Maras per l'interrogatorio di convalida dell'arresto, l'uomo, difeso dall'avvocato Alessandra Nava, ha ottenuto l'immediata scarcerazione. Stando a quanto sostengono gli inquirenti il marito, disoccupato, da tempo maltrattava la moglie. La donna, madre di un bambino di un anno, in seguito all'ennesimo violento litigio nel corso del quale veniva più volte presa a calci e schiaffi, ha richiesto l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri i quali, giunti sul posto, hanno raccolto le dichiarazioni della donna. Oltre ad aver picchiato lei, il marito avrebbe anche sferrato un calcio al passeggino dove si trovava il figlioletto, facendolo cadere a terra. Durante l’intervento dei carabinieri l’uomo aveva dato nuovamente in escandescenza lanciandosi contro la moglie, che teneva in braccio il figlio, strattonandola e insultandola. I militari, a fatica, erano riusciti poi a stringergli le manette ai polsi.