Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Forse una volpe responsabile dell'episodio, indagano i carabinieri di Conegliano

SAN FIOR, STRAGE DI GALLINE E PULCINI

Venti animali sventrati nella notte tra sabato e domenica


SAN FIOR - Più di 20 capi sventrati, pulcini morti, poche galline sopravvissute. Sembra un bollettino di guerra quello che giunge da via Palù a San Fior di Sotto, dove la scorsa notte un animale di grossa taglia, probabilmente una volpe, ha sterminato numerose ovaiole. Non è stato sicuramente un risveglio felice per due famiglie residenti intorno al civico 40 che quando si sono recate a far visita alle galline le hanno trovate stramazzate al suolo.

Sono pochissime quelle sopravissute alla strage -ci ha detto Sergio- e non è la prima volta che accade. Non siamo per ora riusciti ad identificare l'animale che ha agito. A terra sono state trovate delle tracce che però sono state cancellate quasi totalmente dalla pioggia caduta nella notte. Il danno economico si aggirerebbe intorno ai 200 euro. Non sono però i soldi a fare preoccupare gli agricoltori ma il fatto che tutto questo potrebbe accadere nuovamente. Nell'area c'è molta paura perché proprio in Via Palù esistono due grosse aziende agricole specializzate nell'allevamento di galline. Del caso sono stati informati i carabinieri della compagnia di Conegliano.


Galleria fotograficaGalleria fotografica