Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Valdobbiadene: ieri mattina non si era presentato in ufficio, poi la scoperta

MALORE FATALE SULLE SCALE, MUORE IMPIEGATO COMUNALE DI 59 ANNI

Mario Casali era molto conosciuto, a ritrovarlo è stato il fratello


VALDOBBIADENE - Lutto a Valdobbiadene per la morte di Mario Casali, impiegato comunale di 59 anni, morto lunedì all'interno della sua abitazione di via Cal del Mas, nella frazione di Santo Stefano. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, intervenuti sul posto dopo il ritrovamento del corpo da parte del fratello Renato, Mario Casali sarebbe stato colpito da un improvviso malore, forse un attacco epilettico, mentre si trovava sulle scale di casa. Fatale è stata appunto la violenta caduta a terra che non gli avrebbe lasciato scampo. Mario Casali avrebbe dovuto raggiungere in mattinata il luogo di lavoro, gli uffici del Comune in cui lavorava da una decina di anni nell'area ragioneria e tributi. Ad insospettirsi vedendo la sua auto ancora posteggiata di fronte a casa è stato il fratello del 59enne che è entrato in casa ed ha fatto la tragica scoperta. I medici del Suem intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatare la morte dell'uomo. In via Cal del Mas, oltre ai carabinieri, è giunto anche il sindaco Bernardino Zambon, molto scosso per quanto accaduto.