Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'appello: "Non diventi battaglia politica, ma non si può più far finta di nulla"

"LE CASE CHIUSE? SONO GIÀ APERTE, OGNI SERA LUNGO LA PONTEBBANA"

Missiato, sindaco di Spresiano, si schiera con il referendum anti-Merlin


SPRESIANO - "Riaprire le case chiuse? Ma sono già aperte: ogni sere, lungo le nostre strade". Quella di Riccardo Missiato, sindaco di Spresiano, è una battuta che suona come una triste constatazione. Il primo cittadino si aggiunge ai numerosi colleghi che stanno appoggiando l'iniziativa, rilanciata da Giovanni Azzolini, sindaco di Mogliano, di un referendum per abrogare la legge Merlin. Missiato ribadisce che non si tratta di giusticare lo sfruttamento, ma di garantire decoro e sicurezza sanitaria pubblica: "Oggi i bambini non possono più nemmeno uscire alla sera per andare a prendere un gelato lungo la Pontebbana". Per questo il sindaco richiama i cittadini ad approfittare dello strumento del referendum: "Non possiamo continuare a criticare, aspettando però che altri risolvano il problema". E avverte: "Questa non si trasformi in una battaglia politica".