Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Sabato ultimo appuntamento per "Sere d'estate al Museo"

TORNANO LE GRANDI MOSTRE A TREVISO: PROTAGONISTA LA SCULTURA CONTEMPORANEA

Le opere verranno esposte nelle piazze e nei quartieri


TREVISO - Una grande mostra di scultura diffusa in tutta la città. Sarà questo l'evento clou dell'autunno trevigiano. La rassegna sarà dedicato ad uno scultore trevigiano vivente, ma la novità forse più interessante riguarda l'allestimento dell'esposizione: non in un museo o in un singolo edificio, le varie opere verranno collocate in vari punti della città, anche all'aperto, compresi i quartieri al di fuori del centro storico. Insomma, una sorta di museo diffuso. Ad annunciare il progetto, l'assessore alla Cultura, Luciano Franchin.

Sabato, intanto, si chiuderà il ciclo “Sere d'estate al Museo”: nelle precedenti quattro serate, in oltre 400 visitatori hanno ammirato le opere del museo di Santa Caterina, grazie agli ingressi a tariffa scontatissima (due euro) e alle visite guidate da parte delle esperte dell'associazione Studio D Friuli. L'ultimo appuntamento sarà dedicato a bronzetti antichi e sarà arricchito da un prologo musicale, con il maestro Giorgio Pavan al violino e l'orchestra da camera “Luigi Pavan” che proporranno le Quattro stagioni di Antonio Vivaldi. Dato l'eccellente successo di pubblico, l'amministrazione insisterà su questa formula, che ha anche permesso di ammirare in anteprima il nuovo allestimento delle collezioni esposte nell'ex convento, come spiega il direttore dei musei trevigiani, Emilio Lippi.