Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Tre arresti e due denunce, sequestrati oltre 50 grammi di sostanze stupefacenti

PARTY INTERROTTO: ECSTASY E COCA IN UN CLUB DI CONEGLIANO

Controllo della polizia la scorsa notte: blitz nel parcheggio


CONEGLIANO - Numerose dosi di droga sparse sul pavimento. E’ quello che i poliziotti hanno trovato nel blitz della scorsa notte in un noto club di Conegliano. Un informatore aveva segnalato che era in programma una festa a base di musica, ma in cui ci sarebbe stato anche ampio consumo di stupefacenti. E il riscontro sul campo l’ha, purtroppo, confermato. All’operazione hanno partecipato uomini del commissariato di Conegliano, della Squadra mobile e della sezione Amministrativa, oltre ad un’unità cinofila di Padova, con il cane poliziotto Cedric. Già nel parcheggio, alla vista degli agenti, un 30enne vicentino è stato scorto nascondere un contenitore dietro una ruota della propria auto: dentro, c’erano 15 dosi di Mdma, una droga sintetica, per 8 grammi totali. Il giovane è stato arrestato. Stessa sorte anche per un amico che era con lui, della stessa età e residenza: addosso i poliziotti gli hanno scoperto altri 17 grammi della stessa sostanza. Non è andata meglio all’interno del locale: in particolare, le manette sono scattate per un 38enne di Gorizia. Alla vista degli agenti aveva cercato di disfarsi di 5 grammi di cocaina, occultandoli in un maglione e passando l’indumento ad un amico, che, a sua volta, ha cercato di nasconderlo in un’auto. Per quest’ultimo soggetto, così come per altro individuo, è stata presentata denuncia a piede libero. E una denuncia, ma per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, ha colpito anche una ragazza che, alla richiesta di mostrare i documenti, ha inveito contro gli agenti. Al party erano presenti circa 300 ragazzi, età media intorno ai vent’anni: quando le luci sono state accese, con l’ingresso dei poliziotti, per terra sono stati trovati cocaina, hashish ed altri stupefacenti, per oltre 20 grammi totali stando a quanto riferito dalle autorità (ascolta file audio). Proprio questo chiaro indizio di un consumo diffuso è l’elemento che più preoccupa le forze dell’ordine, come conferma il portavoce della Questura di Treviso, Alessandro Tolloso.

La posizione della direzione del locale:

"Purtroppo il buon nome di un locale pulito come il nostro viene screditato da certi personaggi che non possiamo arginare. La legge non ci consente di perquisire le persone che vengono ad assistere ai concerti e alle serate che organizziamo, non possiamo frugare nelle loro tasche. Il problema degli stupefacenti è un problema purtroppo presente nella Marca e non è colpa del nostro locale che è si è sempre dimostrato come un locale che attrae persone serie e pulite".




Galleria fotograficaGalleria fotografica