Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'evento organizzato sabato sera è stato una passerella di grandi atleti

STELLA SOTTO LE STELLE, PATTINAGGIO IN PIAZZA

Tanti a pplausi per tutti in particolare per l'opitergina Silvia Marangoni


TREVISO - Quando le rotelle danno spettacolo, c’è “Stelle sotto le stelle”. Sabato sera, a Treviso, nella quarta edizione del gran gala di pattinaggio, hanno fatto passerella atleti di livello mondiale e giovani alle prime armi. Il meglio di un movimento provinciale con poche eguali in Italia.

 

“Il pattinaggio è per tutti, per questo abbiamo voluto tutti in Piazza dei Signori”, ha spiegato Bruno Sartorato, delegato territoriale Fihp per Treviso e Belluno e organizzatore, insieme al braccio destro Luciano Campion, di una serata che ha riempito il cuore di Treviso di musica, colori e acrobazie.

 

Splendida la cornice, duemila persone assiepate attorno ad una pista lunga 40 metri e larga 18, fatta arrivare da Bologna grazie alla disponibilità della Uisp. E splendido lo spettacolo che si è sviluppato per oltre due ore, tra salti e piroette, danze e coreografie. Oltre alle inevitabili cadute, rese più frequenti da una superficie che non aveva la stessa perfezione del pavimento di una palestra.

 

“Treviso merita una serata come questa per quanto dà a questo sport in termini di risultati e promozione”, ha detto un entusiasta Ivano Fagotto, responsabile federale del pattinaggio artistico. E, certamente, “Stelle sotto le stelle”, tornata in Piazza dei Signori dopo un anno di pausa, è la miglior vetrina per un movimento che, in provincia, comprende 37 società e oltre tremila tesserati.

 

Da Pamela Maronese ad Alice Battistin, da Sara Grosso a Chiara Giacomin e Roberta Buttazzi, da Enrico Cester e Valentina Rizzetto alle coppie artistico Zeudi Zuin-Nicola Merlani e danza Lia Bassetto-Davide Acquafresca. E poi i gruppi spettacolo. E una rappresentanza della squadra di pattinaggio corsa della Polisportiva Casier, guidata dal tricolore Paolì.

 

Applausi per tutti. Anche e soprattutto per l’opitergina Silvia Marangoni, nove volte iridata nell’inline, questa volta solo spettatrice (dopo un’esibizione pomeridiana di prova), così come l’altro azzurro Andrea Girotto, essendo in piena preparazione per la Coppa Europa di Bordeaux e i Mondiali di Taipei.

 

“La Coppa Europa, che nella mia specialità vale come un Europeo, sarà la prova generale per i Mondiali – ha detto la Marangoni -. Nel corto presenterò una danza macabra, mentre nel lungo mi esibirò sulle note del film Cleopatra. Le avversarie saranno quelle di sempre, ormai ci conosciamo bene. L’obiettivo? Il decimo mondiale”.

 

Ecco gli atleti e le società rappresentate nell’edizione 2013 di “Stelle sotto le stelle”. Pattinaggio artistico. Singoli e coppie: Silvia Marangoni (Fiamme Azzurre/Skating Club Oderzo), Andrea Girotto (Scuola di Pattinaggio Musano), Jennifer Da Re (Skating Club Oderzo), Ylenia Massolin (Scuola di Pattinaggio Musano), Valentina Mariotti (Scuola di Pattinaggio Treviso), Valentina Pillon (Pattinaggio Mignagola), Pamela Maronese (Nuovo Pattinaggio Oderzo), Alice Battistin (Apam Maser), Sara Grosso (Skating Club 90 Treviso), Roberta Buttazzi (Skating Club Oderzo), Chiara Giacomin (Skating Club San Polo), Enrico Cester (Skating Mottense), Veronica Rizzetto (Skating Club Mottense); Zeudi Zuin/Nicola Merlani (Pattinatori Sile/Pol. Pontevecchio), Isabella Genchi/Alberto Peruch (Nuovo Pattinaggio Oderzo), Lia Bassetto/Davide Acquafresca (Skating Club 90 Treviso/Gradisca Skating). Gruppi e quartetti: Skating Club Mottense - Italian Show (Gruppi Jeunesse, Quartetti), Skating Club Don Bosco Mareno – Royal Eagles (Gruppi Jeunesse), Pattinaggio Vazzola – Show Roller Team (Grandi Gruppi, Quartetti), Skating Spresiano, Skating Club 90 Treviso, Skating Club Oderzo – Elianto (Piccoli Gruppi), Skating Club Sedico (gruppo amatoriale). Pattinaggio corsa: Davide Paolì (Pol. Casier), Carlotta Camarin (Pol. Casier), Carlo Polese (Pol. Casier).


Galleria fotograficaGalleria fotografica