Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I funerali saranno celebrati a Madona Granda mercoledì alle 11

RIFONDAZIONE COMUNISTA RICORDA ATTILIO GIOMO


TREVISO - Saranno celebrate nella Chiesa di Santa Maria Maggiore, mercoledì mattina alle 11, le esequie di Attilio Giomo, ex assessore socilista scomparso tragicamente a 79 anni. Un ricordo dei compagni di Rifondazione Comunista nelle parole di Alberto Cocco.

“Abbiamo appreso la notizia della tragica fine del compagno Giomo e vorremmo anche noi ricordarlo in quanto ex iscritto a Rifondazione comunista. Attilio si è avvicinato al partito mosso dalla necessità di una profonda trasformazione di quella prassi politica che aveva caratterizzato l'Italia negli anni Novanta e sembrava continuare anche nel nuovo millennio; ha cominciato a ripensare all'idea di politica e si è avviato verso una radicalizzazione, sia delle posizioni teoriche, in una sorta di "ri-scoperta" dei testi di Trotsky del quale apprezzava la visione prospettica, ma anche, inevitabilmente, dell'azione politica stessa: in tempi non sospetti parlava di coraggio, passione, onestà, correttezza e, soprattutto, giustizia e libertà. Molti di noi lo ricordano quando alle riunioni di partito ci sollecitava a prendere più spesso posizione e ad applicare alla lettera la lezione di Marx, oppure quando ci istruiva sull'urbanistica a Treviso e ci metteva in guardia sulle linee di sviluppo del PRG e su molto altro ancora. Negli ultimi anni, anche noi di Rifondazione lo avevamo perso di vista e, forse, proprio perché neanche noi eravamo riusciti a realizzare quella radicalità di cui sentiva tanto il bisogno e che sembrava voler applicare anche nella vita privata. Abbracciamo i familiari e a loro esprimiamo tutto il nostro cordoglio e la nostra stima per il compagno Attilio.”

Per il circolo di Treviso di Rifondazione comunista Alberto Cocco.