Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bergamo, incidente in A4, ricoverata in gravissime condizioni in ospedale

SBALZATA DALL'AUTO, CAMIONISTA LE FA SCUDO CON IL SUO MEZZO

Paura per una bimba di 8 anni originaria di Pieve di Soligo


BERGAMO - Una bimba di 8 anni, originaria di Pieve di Soligo, si trova ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale di Bergamo in seguito ad un incidente stradale avvenuto domenica lungo la A4, nei pressi di Dalmine. La piccola, di origini marocchine, è stata sbalzata dal mezzo in cui si trovava con i genitori, una Ford Galaxy. Un camionista, per evitare che la piccola venisse investita dagli altri automobilisti in transito e consensire le operazioni di soccorso, ha messo di traverso il proprio mezzo pesante, per farle da scudo. I primi ad intervenire sono stati i medici volontari della croce rossa italiana che stavano raggiungendo Castiglione delle Stiviere, nel mantovano, per una gara di primo soccorso. La piccola ha subito un fortissimo trauma cranico ed è stata rianimata sul posto.