Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Due 18enni trevigiane iscritte nel registro degli indagati per diffamazione

PROF INSULTATA SU FACEBOOK: STUDENTESSE SOTTO ACCUSA

Vittima dei commenti poco carini una docente di matematica e fisica


TREVISO – (gp) I commenti poco carini postati su Facebook da due studentesse nei confronti di una professoressa, componente di una commissione di maturità, sono costate una denuncia per diffamazione alle due 18enni diplomate in un istituto tecnico superiore di Treviso. Ora infatti si trovano iscritte nel registro degli indagati e nei prossimi giorni, assistite dai loro legali, verranno sentite dal sostituto procuratore Iuri De Biasi che ha aperto un fascicolo sull'accaduto. A portare alla luce la notizia di reato è stata la stessa professoressa che ha sporto denuncia su consiglio del suo legale, l'avvocato Fabio Capraro. Ora le indagini, affidate alla polizia postale, dovranno stabilire se i commenti incriminati possano o meno configurare il reato di diffamazione e se siano stati effettivamente scritti dalle due 18enni. Stando alla denuncia, la docente di matematica e fisica sarebbe stata definita come “una gran... mai contraddirla”. Sul social network c'è anche scritto: “E' la prof più... che esista a Treviso. E lo dico io che le stavo anche simpatica. Ha sempre ragione lei... Tutto dipende se le state simpatici alla prima impressione oppure no. Auguri davvero”. Commenti innocui fin qui, ma ai quali si aggiungono insulti veri e propri e dubbi sulla correttezza del suo comportamento. Tanto che l'insegnante ha deciso di agire in sede penale.