Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Due 18enni trevigiane iscritte nel registro degli indagati per diffamazione

PROF INSULTATA SU FACEBOOK: STUDENTESSE SOTTO ACCUSA

Vittima dei commenti poco carini una docente di matematica e fisica


TREVISO – (gp) I commenti poco carini postati su Facebook da due studentesse nei confronti di una professoressa, componente di una commissione di maturità, sono costate una denuncia per diffamazione alle due 18enni diplomate in un istituto tecnico superiore di Treviso. Ora infatti si trovano iscritte nel registro degli indagati e nei prossimi giorni, assistite dai loro legali, verranno sentite dal sostituto procuratore Iuri De Biasi che ha aperto un fascicolo sull'accaduto. A portare alla luce la notizia di reato è stata la stessa professoressa che ha sporto denuncia su consiglio del suo legale, l'avvocato Fabio Capraro. Ora le indagini, affidate alla polizia postale, dovranno stabilire se i commenti incriminati possano o meno configurare il reato di diffamazione e se siano stati effettivamente scritti dalle due 18enni. Stando alla denuncia, la docente di matematica e fisica sarebbe stata definita come “una gran... mai contraddirla”. Sul social network c'è anche scritto: “E' la prof più... che esista a Treviso. E lo dico io che le stavo anche simpatica. Ha sempre ragione lei... Tutto dipende se le state simpatici alla prima impressione oppure no. Auguri davvero”. Commenti innocui fin qui, ma ai quali si aggiungono insulti veri e propri e dubbi sulla correttezza del suo comportamento. Tanto che l'insegnante ha deciso di agire in sede penale.