Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Controlli di carabinieri, polizia e GdF: 44 prostitute identificate

LUCCIOLA 17ENNE COSTRETTA A PROSTITUIRSI SUL TERRAGLIO

Giovane romena ora affidata ad una comunità di Marghera


MOGLIANO - Una minorenne costretta a vendere il proprio corpo ad appena 17 anni: si tratta di una ragazza romena, finita nella rete dei controlli eseguiti da carabinieri, poliizia e Guardia di Finanza la scorsa notte lungo Terraglio e Pontebbana. La giovanissima è stata fermata dai carabinieri a Mogliano in abiti succinti come altre lucciole, identificate a loro volta: attualmente si trova in una comunità protetta a Marghera in attesa di essere sentita dagli investigatori. La straniera è affidata alle cure di una mediatrice culturale e di una psicologa. Impossibile escludere che la 17enne sia finita in un più vasto giro di sfruttamento della prostituzione: già la scorsa notte gli agenti avrebbero raccolto testimonianze importanti per dare il via ad una più approfondita indagine. In tutto sono state 44 le prostitute identificate nel corso della retata: per 8, quasi tutte romene, scatterà il provvedimento di allontanamento dallo Stato. Tra queste ci sono anche due "recidive", già colpite dal provvedimento; entrambe rischiano ora l'allontanamento coatto con l'accompagnamento al paese d'origine. Tre prostitute controllate a Mogliano ed altrettante a Spresiano sono state tutte multate per il regolamento comunale che punisce le lucciole che indossano abiti "troppo succinti". Il commento del comandante dei carabinieri di Treviso, Claudio Papagno.