Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mogliano, ha consegnato uno spinello agli agenti, poi è scattata la perquisizione

UN KG E 6 ETTI DI MARIJUANA IN CASA: 23ENNE ARRESTATO

Mattia Gallinaro fermato per un controllo stradale sul Terraglio


MOGLIANO - Un kg e sei etti di marijuana ben stipati in un sacchetto che era nascosto nell'armadio della sua camera da letto. E' stato arrestato dalla polizia, per detenzione ai fini di spaccio, un giovane moglianese di 23 anni, Mattia Gallinaro. Il ragazzo era stato fermato dalle volanti lungo il Terraglio per un normale controllo stradale: era alla guida di una Fiat Punto bianca, in compagnia di un amico 22enne. Gallinaro, interpellato dagli agenti, ha subito consegnato loro un piccolo involucro di marijuana, 2 grammi in tutto. Dalla perquisizione domiciliare è poi saltato fuori l'involucro di droga che avrebbe garantito al ragazzo un guadagno di almeno 6mila euro. Su questo importante sequestro effettuato dalle volanti, la squadra mobile proseguirà nei prossimi giorni gli accertamenti del caso per scoprire il reale giro di spaccio del pusher. Il blitz rientra nei controlli disposti dalla Prefettura nell'ambito di un tavolo tecnico che si era svolto qualche giorno fa alla presenza di tutte le forze dell'ordine.

Galleria fotograficaGalleria fotografica