Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Il circolo privato chiuso per "ordine e sicurezza pubblica"

STANGATA PER L'APARTAMENTO HOFFMAN: CHIUSO PER 30 GIORNI

Dopo il blitz di venerdì notte duro provvedimento della Questura


CONEGLIANO - Il circolo privato “Apartamento Hoffman” di via Vazzoler a Conegliano resterà chiuso per 30 giorni: mano pesante della sezione amministrativa della Questura di Treviso che ha motivato il provvedimento, notificato oggi ed attivo dalla mezzanotte, per questione di “ordine e sicurezza pubblica”. Tra le violazioni contestate c'è l'attività di pubblico spettacolo senza licenza, una porta di sicurezza chiusa con un lucchetto (a fronte della presenza di ben 400 presenti) e altre violazioni di vario tipo. Questo quanto la polizia aveva ravvisato durante un controllo, svolto nella notte tra venerdì e sabato, presso il locale: a parteciparvi agenti del Commissariato di Conegliano, la squadra mobile ed appunto la sezione amministrativa. Il blitz aveva portato all'arresto di un 30enne vicentino, pizzicato mentre cercava di nascondere 15 dosi di mdma nascondendole dietro una ruota della propria auto, e di un coetaneo che era con lui. In cella era finito anche un 38enne di Gorizia che ha tentato di liberarsi di 5 grammi di cocaina, nascondendoli in un maglione che aveva poi cercato di passare ad un amico, anche lui denunciato. E una denuncia, ma per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, ha colpito anche una ragazza che, alla richiesta di mostrare i documenti, ha inveito contro gli agenti. Numerose dosi di droga erano state trovate, riferisce la polizia, sparse sul pavimento: cocaina, hashish ed altri stupefacenti, per oltre 20 grammi totali. Le parole del dirigente della sezione amministrativa, Ciro Pellone.