Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Il circolo privato chiuso per "ordine e sicurezza pubblica"

STANGATA PER L'APARTAMENTO HOFFMAN: CHIUSO PER 30 GIORNI

Dopo il blitz di venerdì notte duro provvedimento della Questura


CONEGLIANO - Il circolo privato “Apartamento Hoffman” di via Vazzoler a Conegliano resterà chiuso per 30 giorni: mano pesante della sezione amministrativa della Questura di Treviso che ha motivato il provvedimento, notificato oggi ed attivo dalla mezzanotte, per questione di “ordine e sicurezza pubblica”. Tra le violazioni contestate c'è l'attività di pubblico spettacolo senza licenza, una porta di sicurezza chiusa con un lucchetto (a fronte della presenza di ben 400 presenti) e altre violazioni di vario tipo. Questo quanto la polizia aveva ravvisato durante un controllo, svolto nella notte tra venerdì e sabato, presso il locale: a parteciparvi agenti del Commissariato di Conegliano, la squadra mobile ed appunto la sezione amministrativa. Il blitz aveva portato all'arresto di un 30enne vicentino, pizzicato mentre cercava di nascondere 15 dosi di mdma nascondendole dietro una ruota della propria auto, e di un coetaneo che era con lui. In cella era finito anche un 38enne di Gorizia che ha tentato di liberarsi di 5 grammi di cocaina, nascondendoli in un maglione che aveva poi cercato di passare ad un amico, anche lui denunciato. E una denuncia, ma per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, ha colpito anche una ragazza che, alla richiesta di mostrare i documenti, ha inveito contro gli agenti. Numerose dosi di droga erano state trovate, riferisce la polizia, sparse sul pavimento: cocaina, hashish ed altri stupefacenti, per oltre 20 grammi totali. Le parole del dirigente della sezione amministrativa, Ciro Pellone.