Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bergamo, lo straniero ha messo di traverso il suo camion lungo la A4 per proteggerla

ECCO IL CAMIONISTA-EROE, ION PURICE

Il 29enne romeno domenica ha salvato una bimba di 8 anni


PIEVE DI SOLIGO - Ha finalmente un nome ed un volto il camionista che domenica scorsa lungo la A4 ha fatto da scudo con il suo camion ad una bimba marocchina di 8 anni, sbalzata dall'auto in cui viaggiava con i genitori che si stavano dirigendo verso casa, a Pieve di Soligo. L'eroe è il 29enne Ion Purice, di origini romene che vive a Taglio di Po in polesine. Domenica scorsa l'autotrasportatore stava trasportando un carico di pesce da Milano a Venezia: all'altezza di Dalmine l'episodio. Lo straniero, vista una vettura finire contro il guard rail e la bimba sbalzata sull'asfalto, non ha esitato neppure un istante ed ha messo di traverso il suo mezzo, come uno scudo, per rallentare il traffico ed agevolare i soccorsi. La bimba è ancora ricoverata nella Terapia intensiva dell'ospedale “Papa Giovanni XXIII” di Bergamo e le sue condizioni sono ancora molto critiche.