Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Operazione dei Nas di Treviso: 11 strutture irregolari su 12

BLITZ CONTRO IL "FISH PEDICURE": SEQUESTRATI 7 CENTRI ESTETICI

Sigilli a 1,5 milioni di euro di beni, elevate sanzioni per oltre 14 mila


TREVISO - Centri estetici, palestre, centri benessere gestiti da cittadini cinesi: sono state dodici le attività di questo genere costrollate nei mesi di luglio e agosto dai Nas nelle province di Treviso, Venezia e Belluno. Quattro centri estetici in provincia di Treviso ed uno in provincia di Venezia, tutti gestiti da cittadini cinesi, sono stati posti sotto sequestro amministrativo perchè pizzicati senza nessuna autorizzazione e con personale non qualificato per questo tipo di attività. I militari hanno posto i sigilli ad altri due centri benessere, uno nel trevigiano ed un altro nel veneziano, perchè utilizzavano abusivamente cabine estetiche e apparecchiature per il solarium. Lungo il litorale adriatico i Nas hanno sequestrato, in tre strutture tredici acquari utilizzati per la cosiddetta "fish pedicure", una pratica estetica tradizionale nei Paesi asiatici ma non ammessa in Italia. Ad essere utilizzata dai proprietari di queste attività, tutte gestite da italiani, è una particolare specie di pesce esotico, i “Garra Rufa”. In tutto sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare di oltre 14 mila euro. Il valore delle attività sequestrate è pari a circa un milione e 500 mila euro. Le parole del comandante del nucleo Nas di Treviso, Rino Benini.


Galleria fotograficaGalleria fotografica