Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO: All'alba nuova occupazione del Collettivo: una trentina gli attivisti

LO ZTL WAKE UP ABBATTE IL MURO DELL'EX TELECOM DI VIA DANDOLO

Vogliono organizzare il "GRAM Festival" dall'11 al 15 settembre


TREVISO – (gp) Ancora un blitz dei ragazzi del Collettivo Ztl nella sede dell'ex Telecom. All'alba circa una trentina di attivisti hanno abbattuto il muro che sbarrava il cancello d'entrata dello stabile di via Dandolo dando vita a una nuova occupazione che, secondo i ragazzi del collettivo, è il primo passo per aprire definitivamente una trattativa con il Comune di Treviso per l'assegnazione di uno spazio da autogestire e riqualificare. Oltre ai giovani di Ztl sul posto erano presenti gli uomini della Digos di Treviso, i carabinieri e la polizia locale, oltre al vicesindaco Roberto Grigoletto che ha parlato con i portavoce del movimento in merito alla nuova occupazione dell'ex Telecom. Il Collettivo Ztl, che all'interno dello stabile ha intenzione di organizzare il GRAM festival da mercoledì 11 settembre a domenica 15 (sempre che la questura non disponga ed esegua prima lo sgombero), sottolinea come l'ex Telecom sia il simbolo del degrado e dell'abbandono di numerosi edifici vuoti in città.

 

Ai nostri microfoni i commenti di due ragazzi del Collettivo Ztl, Nicola Vendraminetto e Carlo Geromel.


Galleria fotograficaGalleria fotografica