Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In cella un 23enne di Mogliano Veneto: il controllo della Polfer al Brennero

IN TRENO DALL'OLANDA CON 1.500 PASTICCHE DI ECSTASY: ARRESTATO

La droga sarebbe stata destinata alle piazze di Treviso e Venezia


BOLZANO – (gp) Stava rientrando in treno dall'Olanda quando la Polizia Ferroviaria del Brennero gli ha trovato nascoste nella valigia 1.500 pasticche di ecstasy. E' finito così in manette un 23enne di Mogliano Veneto, che si trova attualmente rinchiuso in carcere a Bolzano in attesa della convalida dell'arresto. Il giovane stava viaggiando sull'Eurocity 81 Monaco Verona quando, alla stazione Brennero, gli agenti della Polfer hanno fatto scattare il controllo. Un'operazione di routine visto che tutti i convogli in entrata in Italia vengono sistematicamente passati al setaccio per contrastare l'ingresso nel nostro paese di clandestini e per evitare l'importazione di sostanze stupefacenti o merce non in regola con le disposizioni di legge internazionali. Il giovane moglianese è apparso subito nervoso, tanto da mettersi a fumare all'interno dello scompartimento nonostante il divieto. In possesso di un regolare biglietto per Venezia, il giovane è stato prima perquisito all'interno del vagone e in tasca gli è stato trovato un grammo e mezzo di cocaina. Una volta fatto scendere, gli agenti della Polfer hanno rinvenuto le 1.500 pasticche di ecstasy che, secondo gli inquirenti, sarebbero state spacciate nelle discoteche delle province di Treviso e Venezia.