Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, preoccupano il sexting ed i giochi "spinti" in videochat

ULSS7: È ALLARME DIPENDENZE DA FACEBOOK E VIDEOGAMES ONLINE

Francesco Pignatelli: "Costante aumento delle richieste d'aiuto"


CONEGLIANO - Illustrare a genitori ed educatori le profonde modifiche che hanno interessato il “pianeta internet” negli ultimi anni e accompagnare adulti e ragazzi a orientarsi nel web, minimizzando i fattori di rischio e incoraggiando i giovani al buon uso delle potenzialità che la rete offre. Questo l’obiettivo del progetto “La Città invisibile. Navigazione sicura su internet”, che rappresenta uno dei ventinove progetti di educazione e promozione della salute proposti dall’Ulss 7 alle scuole per l’Anno Scolastico 2013-2014. “Nell’arco di questo ultimi dieci anni - spiega Francesco Pignatelli, psicologo del Servizio per l’Età Evolutiva dell’Ulss 7 - internet si è trasformato da pianeta in galassia, con conseguente radicale modifica dei dubbi e degli interrogativi dei genitori. Problematiche come la pornografia sul web sono una preoccupazione ormai quasi secondaria, mentre dilagano nuovi fenomeni quali il cyberbullismo, la dipendenza e altri fenomeni purtroppo sempre più diffusi come il sexting (scambio di messaggi, foto e video a sfondo sessuale) o i giochi spinti nelle videochat. Oggi sono in costante aumento le richieste di aiuto per altre problematiche, tra cui la dipendenza, soprattutto da videogiochi online e da social network, e per il nuovo fenomeno delle false identità: ragazzi che nei social network si presentano con identità inventate, allo scopo di interagire con gli altri sentendosi diversi da quello che sono, più simili a quello che vorrebbero essere”.