Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, preoccupano il sexting ed i giochi "spinti" in videochat

ULSS7: ╚ ALLARME DIPENDENZE DA FACEBOOK E VIDEOGAMES ONLINE

Francesco Pignatelli: "Costante aumento delle richieste d'aiuto"


CONEGLIANO - Illustrare a genitori ed educatori le profonde modifiche che hanno interessato il “pianeta internet” negli ultimi anni e accompagnare adulti e ragazzi a orientarsi nel web, minimizzando i fattori di rischio e incoraggiando i giovani al buon uso delle potenzialità che la rete offre. Questo l’obiettivo del progetto “La Città invisibile. Navigazione sicura su internet”, che rappresenta uno dei ventinove progetti di educazione e promozione della salute proposti dall’Ulss 7 alle scuole per l’Anno Scolastico 2013-2014. “Nell’arco di questo ultimi dieci anni - spiega Francesco Pignatelli, psicologo del Servizio per l’Età Evolutiva dell’Ulss 7 - internet si è trasformato da pianeta in galassia, con conseguente radicale modifica dei dubbi e degli interrogativi dei genitori. Problematiche come la pornografia sul web sono una preoccupazione ormai quasi secondaria, mentre dilagano nuovi fenomeni quali il cyberbullismo, la dipendenza e altri fenomeni purtroppo sempre più diffusi come il sexting (scambio di messaggi, foto e video a sfondo sessuale) o i giochi spinti nelle videochat. Oggi sono in costante aumento le richieste di aiuto per altre problematiche, tra cui la dipendenza, soprattutto da videogiochi online e da social network, e per il nuovo fenomeno delle false identità: ragazzi che nei social network si presentano con identità inventate, allo scopo di interagire con gli altri sentendosi diversi da quello che sono, più simili a quello che vorrebbero essere”.