Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO "Primi 100 giorni della giunta disastrosi": petizione per stop-auto

"ZTL VUOLE IL CENTRO SOCIALE, SGOMBERARE L'EX TELECOM"

Il leghista Caner contro Manildo: "Paga la cambiale elettorale"


TREVISO - Procedere allo sgombero dell'ex Telecom occupata dai giovani di Ztl. E' il monito lanciato da Federico Caner, trevigiano, capogruppo della Lega Nord in Regione. Secondo l'esponente del Carroccio, il nuovo blitz negli edifici di via Dandolo ha rivelato le vere intenzioni degli attivisti: non promuovere la creazione di spazi di aggregazione per i giovani in generale, ma ottenere la creazione di un centro sociale per se stessi. Un obiettivo che, ribadisce Caner, la precedente amministrazione aveva chiaramente identificato e che, invece, l'attuale giunta ha ignorato o ha finto di non comprendere. Ed ora, per il leghista, il sindaco Giovanni Manildo e la sua maggioranza si trovano costretti a pagare una cambiale nei confronti del collettivo, per l'appoggio ottenuto nella recente campagna elettorale. Proprio per dimostrare la contrarietà della cittadinanza alla concessione di un centro sociale, la Lega è pronta ad organizzare una manifestazione di piazza, oltre ad una raccolta di firme contro un'altra inziativa dell'amministrazione di centrosinitra: la proposta di vietare la circolazione in città a circa 30mila auto non in linea con i parametri delle emissioni.
Vi riproponiamo l'intervista integrale al capogruppo della Lega Nord in Regione, Federico Caner, andata in onda nel corso di Buongiorno Veneto Uno.