Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista a Alessio Trevisiol del Gruppo 86

LA SAGRA DI VASCON PORTA MUSICA E ARTISTI DI STRADA

Sabato e domenica la 16^ edizione di "Co i pič descalsi"


VASCON - (ag) Dai grandi concerti di giugno al magico teatro di strada di settembre. Dal 12 al 16 settembre a Vascon si tiene la 16^ edizione di “Co i piè descalsi” evento organizzato dal Gruppo 86 in occasione dell'annuale sagra di Vascon. Cinque giorni tra performance di artisti di strada, live musicali, dimostrazioni di artigiani, espositori e degustazioni, in piena allegria e ad ingresso libero.

Tra gli ospiti e per la prima volta in Italia i francesi Foot Fingers: i cinque artisti proporranno uno spettacolo di cabaret circense che propone una vasta gamma di numeri, prodezze visive e fisiche che variano da acrobazia, a magia, giocoleria e danza.

Farà sognare ad occhi aperti la compagnia volante Mattatoio Sospeso: un duo di danza acrobatica che si esibiranno appesi al campanile di Vascon.

E poi il duo franco-polacco Cyrk Dos-Ole! che giocherà a sbeffeggiare la politica di ieri e di oggi: dimostrando che la risalta va oltre ogni sistema politico e sociale.

Non mancherà la musica, sabato alle 22 con i Daushasha, una frizzante folck-rock band in bilico tra cantautorato italiano, rock’n’roll, punk e musiche popolari provenienti da ogni dove. E domenica alle 21.30, i Do'Storieski il duo di Leo Miglioranza e Alberto Cendron col progetto “Osteria”: uno spettacolo musicale dedicato al lato più comico e contradditorio del territorio, raccontato per mezzo di “personaggi realmente esistiti, esistenti e resistenti”.


Ai  microfoni di Alessandra Ghizzo Alessio Trevisiol del Gruppo 86 presenta la manifestazione che quest'anno ospita 12 compagnie di artisti internazionali e musicisti locali.