Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Per frenare il calo servono pedonalizzazione e luoghi di aggregazione"

"RIPORTARE RESIDENTI E NEGOZI" GRIGOLETTO "VISITA" MADONA GRANDA

Il vicensindaco incontra parroco e commercianti della zona


TREVISO - E' una delle aree più tipiche del centro di Treviso, ma negli ultimi anni ha sofferto di una progressiva decadenza. Il vicesindaco Roberto Grigoletto ha compiuto una visita “sul campo” nella zona di Santa Maria Maggiore, raccogliendo l'invito del parroco don Gianpietro Borsato e di Giampiero Gaia, titolare della farmacia locale e rappresentante dei commercianti della zona. “Si tratta di una piazza che in questi anni è andata via via perdendo numerosi esercizi commerciali e con essi la vivacità che la caratterizzava”, sottolinea il numero due della giunta. Grigoletto, come già con i negozianti di Sant'Agostino e via Manzoni, ha raccolto le preoccupazioni per le continue chiusure di attività imprenditoriali e il calo di residenti. “Sarà compito di questa amministrazione – ha ribadito il vicesindaco - riportare i cittadini a frequentare e soprattutto a risiedere in centro: in questo modo anche il commercio ne guadagnerà”. Un problema che secondo Grigoletto si risolve anche attraverso la creazione di importanti luoghi e centri di aggregazione: “Per questo crediamo che anche attraverso la progressiva pedonalizzazione del centro storico i luoghi dove un tempo si muovevano le automobili potranno invece riempirsi della presenza dei cittadini, residenti, clienti e commercianti. Bisognerà inoltre sviluppare una politica della residenzialità del centro storico facendo in modo che molti appartamenti sfitti vengano assegnati a prezzi calmierati, magari con un occhio di riguardo alle coppie giovani".

Galleria fotograficaGalleria fotografica