Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dipinti, arazzi, gioelli ed argenti da collezione

L'ARTE ANTIQUARIA A CA' DEI CARRARESI

Dal 14 al 22 settembre la mostra "Treviso Antiquaria"


TREVISO - Inaugura stasera, venerdì 14 settembre, la XIX edizione di Treviso Antiquaria, Mostra Nazionale di Arte Antica. L’evento, che si terrà fino al 22 settembre 2013 nella splendida cornice di Ca’ dei Carraresi, è organizzato dall’Associazione Trevigiana Antiquari e apre il calendario nazionale autunnale di mostre di arte antica.

I maggiori antiquari e le gallerie d’arte nazionali si daranno appuntamento per presentare una selezione delle loro opere più importanti: dipinti dal ‘500 ai primi del ‘900, ricercatissime maioliche e ceramiche italiane, preziosi tappeti ed arazzi, gioielli ed argenti da collezione, originali edizioni di libri e stampe antichi, sculture del '400, manufatti medievali e rinascimentali, rare icone russe e veneto-cretesi, nonché mobili ed arredi principeschi.

Tra i pezzi più attesi dai collezionisti saranno alcune rarissime opere provenienti dalle casate europee di più antica nobiltà. Si potrà ammirare un rarissimo trumeau del ‘700 appartenuto ad una importante famiglia nobile veneziana (un arredo di uguale pregio è esposto al Museo Ca’ Rezzonico) mosso sul davanti e sui fianchi con fregi dorati straordinariamente conservati.

Tra i gioielli, una parure in oro, corallo e smalti risalente al 1870 circa, tuttora custodita nell'astuccio originale, della Maison Mellerio dits Meller, già famosa alla corte di Maria dé Medici. Da sottolineare anche un' importante rappresentanza di opere pittoriche dei maggiori esponenti della pittura ottocentesca veneta tra i quali: Guglielmo, Emma e Beppe Ciardi, Alessandro Milesi, Angelo Dall’Oca Bianca, Silvio Paoletti, Noè Bordignon, oltre a geni indiscussi della pittura moderna come Gino Rossi e Giacomo Balla presenti con due famosissimi dipinti.

“Grazie a questo evento, vogliamo far vedere e capire la bellezza di questi oggetti non solo per il loro valore intrinseco, ma soprattutto per la forza delle emozioni, rivelando le storie celate al loro interno. Ci auguriamo di vedere anche molti giovani alla mostra e di riuscire ad emozionarli attraverso la storia dei nostri oggetti” ha commentato il presidente dell'associazione treviso Antiquaria Francesco Li Volsi.

La mostra, con ingresso libero, sarà aperta dal 14 al 22 settembre 2013 con i seguenti orari: feriali dalle 15.00 alle 20.00, festivi dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00.

Per info: www.trevisoantiquaria.it