Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Il funerale lunedi alle ore 9,15 nella chiesa di S. Maria del Rovere

ADDIO AD ANGELO MARCHESINI, FIGURA STORICA DELLA SANITÀ TREVIGIANA

Aveva 90 anni, dal 1947 al 1983 aveva lavorato al Ca' Foncello


TREVISO - E’ mancato mercoledì, a seguito di un breve ricovero l’Ospedale Cà Foncello dovuto ad una broncopolmonite, all’età di 90 anni, Angelo Marchesini, figura storica della sanità trevigiana. Classe 1922, era originario di S. Biagio, sposato con Agnese Vazzoler (mancata nel 2007) ma viveva a Treviso dal 1954, era residente in via Cal di Breda, a S. Maria del Rovere. Era una persona generosa, conosciutissima nell’ambiente sanitario e nel quartiere. Fin dal 1947, dal dopoguerra, Marchesini aveva operato come infermiere in vari reparti, vivendo tutta la nascita e lo sviluppo, nei decenni, dell’Ospedale Cà Foncello. Dal 1963 aveva ricoperto il ruolo di caposervizio del personale ausiliario. Pur in pensione dal 1983, Marchesini era rimasto nell’ambiente sanitario, seguendo varie iniziative rivolte al personale. Lascia il figlio Nevio, responsabile dell’Ascom di Montebelluna, e la figlia Sandra, oltre ai nipoti Francesco e Oscar Riccardo. Il funerale si svolgerà lunedi 16 settembre alle ore 9,15 nella chiesa di S. Maria del Rovere a Treviso.