Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO: In manette Julio Cesar Soto Sepulveda ed Elena Fabbris

MEZZO CHILO DI COCAINA IN CASA: ARRESTATA UNA COPPIA DI PUSHER

Blitz della Squadra Mobile: sequestrati anche 10 mila euro in contanti


ODERZO – (gp) Dopo la maxi operazione contro lo spaccio di cocaina che aveva permesso di smantellare una banda di sudamericani lo scorso anno, e che aveva portato alla chiusura del locale “Taino” lungo il Terraglio alle porte di Treviso, la Squadra Mobile ha stretto le manette ai polsi di un altro sudamericano (che si pensava fosse uno dei due latitanti in merito a quell'indagine) e di una ragazza di Oderzo. Si tratta di Julio Cesar Soto Sepulveda e di Elena Fabbris, entrambi 35enni, lui operaio e lei impiegata. Dopo un monitoraggio nei locali pubblici dell'opitergino mottense, gli agenti della questura di Treviso hanno individuato i due pusher che avrebbero spacciato cocaina a giovanissimi per acquisti di modiche quantità ma anche a clienti di alto livello dal punto di vista economico. Al termine della perquisizione nell'abitazione dei due conviventi, i poliziotti hanno sequestrato mezzo chilo di cocaina divisa in ovuli oltre a 10 mila euro in contanti. Per entrambi sono scattate dunque le manette mentre il loro figlio di 8 anni è stato affidato a dei parenti. Stando alle indagini la coppia, ben inserita a Oderzo, sarebbe stata capace di piazzare circa un chilo di stupefacente al mese.

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica