Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco di Treviso incontra il ministro per gli Affari Regionali e Autonomie Locali

PROGETTO PATREVE: MANILDO A PADOVA CON GRAZIANO DELRIO

"L'abolizione dell'Imu non avrà effetti finanziari negativi sui Comuni"


PADOVA - “È stato un incontro molto positivo. Ho sentito forte la sensibilità di amministratore del Ministro Delrio. Sono certo quindi che questo governo, a partire dalla revisione del patto di stabilità, assolverà agli impegni presi". Queste le parole del sindaco di Treviso Giovanni Manildo che questo pomeriggio ha incontrato a Padova, insieme al sindaco reggente Ivo Rossi, il Ministro per gli Affari Regionali e le autonomie locali Graziano Delrio. "Abbiamo avuto rassicurazioni da parte del Ministro sul fatto che l'abolizione dell'Imu non avrà degli effetti negativi sulla situazione finanziaria dei nostri comuni e sul futuro della service tax", dichiara Manildo. Il Ministro ha poi espresso il suo apprezzamento nei confronti del progetto "PaTreVe": "Mi ha fatto piacere ricevere il parere positivo del ministro sul progetto PaTreVe che speriamo possa essere avviato al più presto -continua Manildo - Credo sia necessario rinunciare a una parte di sovranità al fine di offrire ai nostri cittadini un livello dei servizi più elevato. La posizione della città di Treviso è chiara: adesione totale al progetto, senza abdicare al ruolo di città capoluogo. Come aderirà Treviso alla città metropolitana? " Lo farà rispettando le modalità indicate dal governo e quelle della legge 133 della Costituzione in base alla strada indicata". Un'occasione irrinunciabile per il capoluogo trevigiano viste anche le facilitazioni previste dall'Unione europea: "L'Europa finanzia e favorisce le unioni di comuni e la creazione delle aree vaste. I rapporti tra le tre città capoluogo sono già molto stretti, la realizzazione della PaTreVe non farebbe altro che registrare lo stato di fatto". Altro nodo il patto di stabilità: "Anche su questo il ministro è stato chiaro: ci sarà una revisione. Una notizia favorevole anche per noi, visti i 9 milioni di euro ai quali l'amministrazione comunale potrebbe mettere mano per realizzare importanti opere pubbliche, la sicurezza cittadina e comunque interventi a favore di tutta la cittadinanza".