Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accusato di ingiurie, lesioni colpose e molestie verrà processato a febbraio

SI SEPARA DALLA MOGLIE E FINISCE PER PICCHIARLA: 39ENNE NEI GUAI

I presunti episodi di violenza dopo la fine del loro matrimonio


ALTIVOLE – (gp) Un matrimonio naufragato, una separazione difficile, e ora un processo per lesioni colpose, ingiurie e molestie. E' la vicenda che approderà in tribunale a febbraio e vede come protagonisti un 39enne di Altivole e la sua ormai ex coniuge, di qualche anno più giovane. La loro unione, dopo qualche anno, era arrivata al capolinea. E inizialmente sembrava che la separazione fosse consensuale. Ma per la presunta vittima sarebbe stato l'inizio di una sorta di incubo. Lasciata la casa familiare, l'ex marito non aveva ultimato i traslochi e con il passare dei giorni sarebbero iniziate le telefonate, e gli insulti, per andare a riprendersi la propria roba nell'appartamento di Altivole. Pressioni a cui la donna avrebbe ceduto per evitare di ritrovarsi l'ex sotto casa. E in un'occasione, proprio mentre l'uomo stava impacchettando le ultime cose, sarebbe scoppiato l'ennesimo litigio tra i due: lui avrebbe iniziato con gli insulti e poi l'avrebbe presa per i polsi e sbattuta contro il muro. Ferite lievi, giudicate guaribili in qualche giorno di prognosi, ma sufficienti per spingere la donna a sporgere denuncia per non ritrovarsi nella stessa situazione un'altra volta. A indagini concluse il pm ha deciso di intervenire, spedendo il 39enne a processo per rispondere delle sue condotte.