Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accusato di ingiurie, lesioni colpose e molestie verrà processato a febbraio

SI SEPARA DALLA MOGLIE E FINISCE PER PICCHIARLA: 39ENNE NEI GUAI

I presunti episodi di violenza dopo la fine del loro matrimonio


ALTIVOLE – (gp) Un matrimonio naufragato, una separazione difficile, e ora un processo per lesioni colpose, ingiurie e molestie. E' la vicenda che approderà in tribunale a febbraio e vede come protagonisti un 39enne di Altivole e la sua ormai ex coniuge, di qualche anno più giovane. La loro unione, dopo qualche anno, era arrivata al capolinea. E inizialmente sembrava che la separazione fosse consensuale. Ma per la presunta vittima sarebbe stato l'inizio di una sorta di incubo. Lasciata la casa familiare, l'ex marito non aveva ultimato i traslochi e con il passare dei giorni sarebbero iniziate le telefonate, e gli insulti, per andare a riprendersi la propria roba nell'appartamento di Altivole. Pressioni a cui la donna avrebbe ceduto per evitare di ritrovarsi l'ex sotto casa. E in un'occasione, proprio mentre l'uomo stava impacchettando le ultime cose, sarebbe scoppiato l'ennesimo litigio tra i due: lui avrebbe iniziato con gli insulti e poi l'avrebbe presa per i polsi e sbattuta contro il muro. Ferite lievi, giudicate guaribili in qualche giorno di prognosi, ma sufficienti per spingere la donna a sporgere denuncia per non ritrovarsi nella stessa situazione un'altra volta. A indagini concluse il pm ha deciso di intervenire, spedendo il 39enne a processo per rispondere delle sue condotte.