Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Scuole ed informatica al centro delle variazioni di bilancio di fine anno

CA' SUGANA STANZIA 600MILA EURO PER TAGLIARE ALBERI MALATI E RIPIANTARLI

Dalla vendita di Treviso Servizi e Sinergie investimenti per 1,5 milioni


TREVISO - Verde pubblico, scuole, informatica. L'amministrazione comunale, negli ultimi mesi dell'anno, destinerà i residui fondi in prevalenza verso questi tre settori.

L'assessore al Bilancio, Alessandra Gazzola, e il suo staff sono riusciti a recuperare quasi due milioni di euro, che la giunta ha smistato con apposite variazioni al “previsionale” approvato lo scorso agosto.

In particolare, gli investimenti ammontano ad un milione e 525 mila euro. Una parte consistente, 585mila euro, sarà rivolta all'abbattimento o ad una potatura massiccio di alberi malati e a rischio crollo, alla sostituzione con nuove piante e alla manutenzione per i prossimi due anni. Altri 120mila euro andranno per la manutenzione di fossi e canali, mentre 70mila euro sono necessari per rinnovare i certificati antincendio degli edifici comunali, ormai scaduti, e 35mila euro per il sistema antincendio di Palazzo Rinaldi, oltre che per i primi interventi sulla scuola media Martini.

Per il funzionamento delle scuole elementari sono stati messi a bilancio ulteriori 133mila euro: la precedente amministrazione – spiega l'assessore Gazzola – aveva accantonato poco più di 16mila euro, sufficienti solo a coprire la fine dell'anno scolastico 2012-13, ma non i mesi della nuova annata.

Oltre al sociale, un'altra corposa variazione riguarda l'informatica: aggiornamento di apparecchi e software utilizzati negli uffici comunali, attivazione di una rete wi-fi (ovvero internet senza fili) nelle sedi di rappresentanza del Comune, potenziamento del collegamento telematico tra Ca' Sugana e palazzo Rinaldi, il cablaggio delle scuole Serena e Felissent. Ma l'ammodernamento interesserà anche i rapporti tra amministrazione e cittadini: verrà messo in funzione una sorta di sportello virtuale on line, a cui ognuno potrà inviare segnalazioni, anche utilizzando le funzioni delle celebri mappe Google.

Da dove sono state racimolate le risorse? Una parte deriva dagli 800mila euro restituiti dallo Stato al Comune, dopo il ricalcolo del gettito Imu, altri fondi, circa 760mila euro, sono frutto della prima trance della vendita della società controllata Treviso Servizi (detratti il 240mila euro per l'ingresso in Contarina) e della cessione dell'altra ex municipalizzata Treviso Sinergie (circa 160mila euro). Le variazioni di bilancio dovranno essere ratificate dal Consiglio comunale del 30 settembre.