Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, ad accompagnarlo l'europarlamentare Franco Frigo

COMUNE A CACCIA DI RISORSE DALLA UE AD OTTOBRE DELEGAZIONE A BRUXELLES

Visita del vicepresidente del Parlamento europeo, Gianni Pittella


TREVISO - Treviso guarda all'Europa. E l'Europa è arrivata a Treviso. Il vicepresidente del Parlamento europeo, Gianni Pittella, accompagnato dall'euro parlamentare Franco Frigo, ha incontrato a Ca' Sugana il sindaco Manildo, la giunta e vari consiglieri comunali. Pittella ha annunciato la volontà di invitare, entro il prossimo ottobre, una delegazione dell'amministrazione a Bruxelles "non per fare passerella, ma per incontri politici e tecnici ad alto livello". Con il prossimo piano finanziario europeo ci sono a disposizione 30 miliardi di euro per progetti degli enti locali, in particolare su energia, ambiente, mobilità, cultura. "In passato Treviso non ha saputo approfittare di queste risorse - ha confermato Manildo -. Stiamo pensando a vari progetti in questo senso, soprattutto sul tema della Smart city". L'amministrazione intende costituire un apposito ufficio per favorire la partecipazione ai bandi europei. E proprio questo è stato il consiglio del vicepresidente: individuare una professionalità specializzata per elaborare progetti, trovare partner internazionali, stilare rendiconti, a servizio del comune, ma anche di imprese e associazioni. Pittella e Frigo hanno anche ribadito la necessità di modificare la filosofia dell'Ue, allentando la politica di rigore e creando una vera Unione politica, oltre che monetaria.