Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Spresiano, al lavoro in mattinata la polizia ferroviaria e gli artificieri

SCAVI NEL PARCHEGGIO DELLA STAZIONE: SPUNTA UN ORDIGNO

Proiettile d'artiglieria della Grande Guerra, rimosso a fatto brillare


SPRESIANO - E' stata rimosso e fatto brillare in mattinata un ordigno risalente alla prima guerra mondiale che era stato rinvenuto durante il week end nel parcheggio della stazione ferroviaria di Spresiano. Si tratta di un proiettile d'artiglieria, lunghezza di 40 cm, diametro di 15 cm: il reperto si trovava ad una profondità ci circa 30 cm ed è stato trovato da alcuni operai che con una benna stavano eseguendo dei lavori. Per rimuovere il proiettile si è attesa la mattinata di oggi ed in particolare le 10.30 quando, lungo la tratta ferroviaria che dista circa 10 metri dal luogo del ritrovamento, non era previsto il passaggio di treni per un tempo sufficiente a svolgere le operazioni. Sul posto erano presenti agenti della polizia ferroviaria, gli artificieri ed il Suem. L'ordigno è stato trasportato presso la vicina cava “Mosole” dove è stato fatto brillare.