Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ipotesi di reato di omicidio colposo per il coniuge della 52enne Loretta Toffolo

SCHIACCIATA DA DUE LASTRE DI MARMO: INDAGATO IL MARITO

La tragedia martedì alla "Pedemontana Marmi" di Cavaso del Tomba


CAVASO DEL TOMBA - (gp) Il marito di Loretta Toffolo, la 52enne originaria di Monfumo ma residente a Villa d'Asolo rimasta schiacciata da due lastre di marmo da 150 quintali nel piazzale della “Pedemontana Marmi”, è stato formalmente iscritto nel registro degli indagati con l'ipotesi di reato di omicidio colposo. In Procura è pervenuta la prima relazione dei tecnici dello Spisal, dopo il sopralluogo effettuato nell'azienda di via Ponticello a Cavaso del Tomba, che ha spinto il pm a indagare nei confronti dell'uomo, titolare dell'azienda in cui si è consumata la tragedia. Si tratta di un atto dovuto, ma che presuppone ulteriori accertamenti per chiarire come si siano svolti i fatti e se le misure di sicurezza siano state o meno rispettate. Inoltre dovranno essere valutate le eventuali responsabilità del marito. Esclusa l'ipotesi iniziale di disporre l'autopsia sul corpo della sfortunata 52enne, dato che è stato firmato il nulla osta per la sepoltura. I funerali di Loretta Toffolo non sono ancora stati fissati.