Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assessore Cabino incontra i presidi: "Un patto tra tutti i soggetti"

NELLE SCUOLE DI TREVISO ENTRERÀ IN FUNZIONE IL WI-FI

Il Comune avvia un piano di lavori per materne, elementari e medie


TREVISO - Si sono conclusi mercoledì scorso i sopralluoghi nelle scuole meterne, elementari e medie, avviati lo scorso 28 agosto, dall’assessore comunale alla Scuola, Anna Cabino. Nel corso di quattro pomeriggi e una mattinata, l’assessore ha visitato le trentanove scuole del territorio, avviando così un importante lavoro istruttorio per comprendere i problemi e le esigenze dei cinque istituti comprensivi. “Si tratta di realtà molto diverse le une dalle altre - dichiara Cabino -. Dal punto di vista strutturale alcuni istituti necessitano di manutenzioni di tipo ordinario, per altri invece sarà necessario intervenire in maniera più decisa avviando degli interventi più importanti. Alcune aule poi dovranno essere tinteggiate mentre su tutte dovremmo intervenire dotandole di un sistema wi-fi. Inizieremo con il secondo e terzo comprensivo, poi sarà la volta degli altri”.

Un processo, quello della digitalizzazione scolastica che verrà realizzato anche con il coinvolgimento della quarta commissione consiliare. Intanto lunedì a Ca’ Sugana, l’assessore incontrerà i cinque dirigenti degli istituti comprensivi per stilare un “Patto per la scuola”: “L’obiettivo è quello di stringere un patto tra i principali attori di questo settore: non ultime le associazioni che da tempo supportano e sostengono l’attività scolastica, come Rete Scuola, Istresco e che incontreremo a breve”, conclude Cabino.

Del “Patto per la scuola” si parlerà anche il 9 ottobre quando l’assessore incontrerà il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Giorgio Corà.