Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In vendita anche 3.662 oggetti: mobilio, piatti, quadri e biancheria sporca

L'EX HOTEL CARLETTO ALL'ASTA PER UN MILIONE E 328MILA EURO

L'importo stimato dopo la perizia sull'albergo fallito


TREVISO - L'ex hotel Carletto, uno degli alberghi storici di Treviso, è destinato ad andare all'asta a partire da un prezzo base di un milione e 328mila euro. Questa almeno è la stima effettuata dai periti della società specializzata Eagle & Wise, incaricati della valutazione dell'immobile dopo il fallimento della società di gestione, dichiarato lo scorso 10 novembre. Secondo i tecnici, l'ex albergo di via per Bibano vale un milione e 660mila euro: alla cifra si è giunti analizzando la struttura in sè e le sue potenzialità, in base ai flussi turistici della Marca e alla concorrenza in zona. Lo scenario ipotizzato nella perizia è quello di un investitore-gestore, che acquisti il complesso, lo ristrutturi, trasformandolo in un mix tra albergo e residence per soggiorni medio lunghi, e poi, dopo sette anni, lo rivenda. Il Carletto consta di sette piani, con a livello terra la hall, la sala soggiorno e l'area colazione e american bar, e al di sopra le camere, oltre ad un piano interrato con magazzini, lavanderia, spogliatoi per il personale. Trattandosi di una vendita all'incanto da fallimento, l'importo finale è stato ribassato del 20% rispetto al valore teorico sul libero mercato. All'asta verrà battuto anche tutto quanto era contenuto nell'albergo al momento del fallimento: mobilio, vasellame, elettrodomestici, suppellettili, coperte, materassi e, ancora, 94 quadri e 23 tappeti. Nell'elenco compaiono persino transenne stradali, decoder televisivi, set di lampadine e vari lotti di biancheria sporca insachettata. In totale 3.662 oggetti, per una stima complessiva di 17.995 euro. La data dell'asta deve ancora essere fissata.