Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Montebelluna, proposti per il foglio di via due marocchini di 18 e 19 anni

PRESO A SPRANGATE PER UN DEBITO, DUE DENUNCIATI

Grave episodio di violenza sabato notte alla Loggia dei Grani


MONTEBELLUNA - Furibonda rissa tra quattro nordafricani, alle 2 nella notte tra sabato e domenica, nella zona della Loggia di Montebelluna: un vero e proprio “regolamento di conti”. Lo scontro, dovuto ad un prestito di denaro, ha mobilitato tre pattuglie del nucleo radiomobile dei carabinieri, impegnate a pattugliare la zona. Due le persone, entrambe pregiudicate, denunciate per minaccia grave e lesioni personali aggravate: un marocchino di 19 anni residente ad Asolo ed un connazionale 18enne residente a San Nazario, in provincia di Vicenza. Per entrambi potrebbe scattare il foglio di via dal territorio montebellunese per tre anni. La vittima del pestaggio, pure lui un giovane nordafricano, è stato medicato presso il pronto soccorso dell'ospedale di Montebelluna: ha raccontato ai militari di essere stato aggredito con una spranga che non è stata però ritrovata.