Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ca' Sugana avvia i conteggi sul traffico: entro fine ottobre l'ordinanza

IL COMUNE FRENA SULLO STOP ALLE AUTOMOBILI EURO 3

Grigoletto: "Solo se adottato anche da altre amministrazioni"


TREVISO - “Mettiamo la parola fine alla sindrome da blocco delle Euro 3 che si è propagata a Treviso”. Così il vice sindaco e assessore alla Mobilità del Comune di Treviso, Roberto Grigoletto, che torna ad affrontare la questione dello smog in città. L’ipotesi di una limitazione per le auto immatricolate entro il 2006 era sorta, come una delle ipotesi, durante il primo tavolo antismog tra il comune capoluogo e i comuni contermini il 6 settembre scorso. Il blocco avrebbe riguardato circa 30mila veicoli. “Ho ribadito più volte e torno a sottolinearlo che l’ipotesi di introdurre una limitazione a questi veicoli potrà essere presa in considerazione solo e soltanto se anche gli altri comuni vorranno aderire - sottolinea Grigoletto – E’ chiaro che un provvedimento come questo, se adottato da una sola amministrazione non avrebbe alcuna efficacia”. Ma la questione delle Euro3, pur non trattandosi di un provvedimento immediato costituirà per il futuro una tappa obbligata: “Tra le 29 azioni del Paes è contenuto anche il rinnovo del trasporto privato al 2020. Entro quella data quindi le auto euro 0, 1, 2 e 3 dovranno essere necessariamente limitate perché non rispondenti alla normativa”.

Intanto il Comune sta analizzando il tipo di traffico veicolare che, come noto, non si limita alle auto che circolano all’interno della città. Oltre a questo tipo di spostamento vi sono le automobili che ogni giorno entrano in città, quelle che escono dal territorio comunale e altre invece che attraversano il Comune perché di passaggio.

Ma l’azione della giunta Manildo per combattere lo smog, assicura Grigoletto, punterà anche a favorire il trasporto pubblico, adottando anche bus elettrici, e a favorire il rinnovo delle caldaie. I provvedimenti contenuti nell’ordinanza, che dovrà essere approvata entro la fine di ottobre, saranno comunque flessibili e del tutto concertati con gli attori del territorio.