Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vedelago, banda composta da quattro malviventi, cercavano la cassaforte

TERRORE A VEDELAGO: CONIUGI IN BALIA DEI BANDITI PER UN'ORA

Nel mirino la villetta di Giuseppe Bresolin, 77 anni, e della moglie


VEDELAGO - Un'ora, interminabile, in balia di una banda formata da quattro, forse cinque rapinatori senza scrupoli, travisati con dei cappucci e armati da cacciaviti. Erano a caccia di una cassaforte che non sono riusciti a trovare; riusciranno a fuggire con un bottino misero di 200 euro, qualche monile in oro ed un orologio di valore. A vivere questo vero e proprio incubo due anziani coniugi di Vedelago, residenti in una villetta di via Vicenza: Giuseppe Bresolin, 77 anni, titolare dell'omonima autofficina e del distributore Eni di Vedelago, e la moglie Annamaria Bonin. Un colpo studiato nei minimi dettagli quello tentato dalla banda di malviventi, quasi certamente originari dall'Europa dell'est: hanno atteso, in agguato, il ritorno a casa di Giuseppe Bresolin e poi sono entrati in azione. Erano da poco passate le 19.30. L'anziano, bloccato dai banditi sull'uscio della sua abitazione, è stato spinto in casa, malmenato e legato. La moglie, sotto choc, è stata invece fatta stendere sul pavimento. Neutralizzati i padroni di casa la banda ha avuto gioco facile a cercare il bottino: per quasi un'ora i malviventi hanno messo a soqquadro la casa, cercato ovunque una cassaforte che però non sono riusciti a trovare. La banda è poi fuggita a bordo di un'auto di grossa cilindrata. Ad allertare i carabinieri di quanto era successo è stata Annamaria Bonin. Le ricerche dei militari non hanno però dato esito.