Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mogliano, nella sala relax sorpresi tre giovani: segnalati alla Prefettura

DROGHE, ALCOOL E PLAYSTATION NELLA "FUMERIA" IN GARAGE

Arrestato dalla polizia un operaio 30enne, blitz in via Vanzo


MOGLIANO - Aveva adibito il garage della sua abitazione di Mogliano Veneto ad una sala relax, una “fumeria” dove alcuni giovani moglianesi, disoccupati, si ritrovano per bere birra, giocare alla play station e fumare marijuana offerta gratuitamente dal padrone di casa, un operaio di 30 anni. E’ quanto è stato scoperto lunedì pomeriggio, intorno alle 16.00, nel corso di un controllo del territorio delle volanti nella zona di Mogliano Veneto. I poliziotti, transitando in via Vanzo hanno sorpreso due giovani mentre si scambiavano delle dosi di droga. In particolare uno dei due ha estratto dalla tasca dei pantaloni due involucri di cellophane trasparente contenente 2 gr. di marijuana e 2 gr. di hashish senza accorgersi della presenza degli agenti. Subito i poliziotti sono intervenuti per identificare i due. Dalla perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti altri 5 involucri di marijuana per un totale di 8 grammi, 7 di hashish ed un bilancino di precisione. All’interno della “sala relax” vi erano altri 3 giovani, in attesa di fumare degli spinelli. Il giovane operaio è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente mentre i quattro amici sono stati segnalati alla Prefettura.