Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inaugura stasera la prima mostra del Treviso Comic Book Festival

TCBF: AL VIA LE MOSTRE!

Le illustrazioni di Simone Rea allo Spazio Bevacqua Panigai


"..Poi ho iniziato a disegnare, cercando di raccontare qualcosa, un'impressione, una sensazione, sottraendo alcuni dettagli per sostituirli con altri."

Questo è il processo creativo che ha portato alla realizzazione delle più emblematiche opere di Simone Rea, illustratore ospite della decima edizione del Treviso Comic Book Festival, la cui mostra inaugura oggi, mercoledì 25 settembre, ore 18.30, allo Spazio Bevacqua Panigai.

La sua arte, di diversi stili e mezzi espressivi – stratificazioni su diversi livelli di olio, acrilico, ma anche matita - lo ha consacrato nell'olimpo degli illustratori per ragazzi facendogli vincere il premio della Biennale di Bratislava e il secondo premio a Illustrarte, la biennale di illustrazione in

Portogallo. Simone Rea, classe 75, nato e cresciuto ad Albano Laziale, dove ancora vive e lavora, è noto a livello internazionale nel mondo dell'illustrazione, dell'editoria e dell'arte in generale per la sua personalissima tecnica. Il cromatismo delle tavole buca il foglio bianco togliendo il fiato all'osservatore. I suoi personaggi, nati dal prezioso connubio fatto di tecnica e sensibilità, sono liberi di vivere il loro mondo e la loro favola.

 

In mostra vi sono 20 opere, alcune delle quali in vendita: sono le tavole di due importanti progetti, le Favole di Esopo edito Topipittori e la Cavalla Storna edito da Rizzoli

La mostra sarà visitabile fino a sabato 12 ottobre, dal mercoledi al venerdi, il pomeriggio, il sabato dalle 10.30 alle 13 e dalle 15 alle 18.

Apertura eccezionale domenica 29 settembre dalle ore 15 alle 19.

Alessandra Ghizzo







Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
13/09/2013 - Treviso Comic Book
è già in vetrina