Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco Giovanni Manildo: "Regolamenti precisi e regolari bandi d'accesso"

SPAZI DI AGGREGAZIONE: NASCE IL COMITATO TECNICO-TEMATICO

Avrà il compito di considerare funzioni e progetti delle associazioni


TREVISO - Il sindaco di Treviso Giovanni Manildo indica la strada per affrontare il tema degli spazi di aggregazione in città e istituisce un comitato tecnico – tematico dedicato. Dieci persone, tra consiglieri comunali e membri della società civile saranno incaricate di avviare un’indagine istruttoria i cui risultati verranno poi consegnati al sindaco e ai membri della giunta comunale per le opportune valutazioni. Il comitato, presieduto dal vice sindaco Roberto Grigoletto, sarà composto di nove persone tra consiglieri comunali ed esponenti del mondo della cultura e del sociale che da tempo si interessano al problema: Simone Battig, presidente della Prima Commissione permanente, i consiglieri Said Chaibi, Stefano Pelloni, e Michela Nieri, i volontari politici Dario Brollo, Chiara Ceccotti, Antonio Calò, Andrea Pozzobon e Paolo Troncon. “Diamo seguito a quanto annunciato in campagna elettorale sul tema degli spazi. Dopo vent’anni di amministrazione leghista comprendiamo l’urgenza di trovare una soluzione al problema dei luoghi di aggregazione – commenta il sindaco di Treviso Giovanni Manildo che assicura – L’amministrazione si muoverà sulla base di precisi regolamenti e regolari bandi di accesso”. Oltre alla funzione istruttoria, il “Comitato sugli spazi pubblici per l’aggregazione sociale” avrà anche quella di considerare le funzioni e i progetti presentati dalle singole associazioni: “Il contributo delle associazioni in questa fase è necessaria, in particolare nella presentazione dei progetti che ci serviranno per capire, da un lato le loro necessità e dall’altro le finalità delle richieste”.
Il comitato avrà anche il compito di individuare gli spazi adeguati e scrivere un regolamento di gestione degli stessi: “Oltre a individuare gli spazi da dare in gestione alle realtà che li utlizzeranno, il comitato dovrà realizzare anche un regolamento per la gestione degli stessi”, chiude il sindaco.