Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Per i biancoverdi meta di Barbieri, trasformata da Di Bernardo e due calci

ANCORA UNA TRASFERTA AMARA, BENETTON PERDE A BELFAST 32-13

In Irlanda del Nord i Leoni subiscono 5 mete: terza sconfitta in Pro 12


BELFAST - Il Benetton non riesce a bissare il successo sugli Ospreys: in casa dell'Ulster, finalista la scorsa stagione, i Leoni si arrendono 32-13, incassando la terza sconfitta in quattro turni di Pro 12. I nordirlandesi conquistano anche il punto dui bonus (5 le mete segnate da Bowe e compagni) e si riaffacciano ai piani alti della classifica. Treviso penalizzata anche dagli infortuni subiti già nel primo tempo da Berquist, Vosawai e Rizzo.  Ko anche le Zebre, superate a domicilio 24-17 dai Glasgow Warriors, che rafforzano così il loro primato in classifica.

 

ULSTER - BENETTON 32-13

MARCATORI: pt 10' Jackson p.; 18' Berquist p.; 21' L. Marshall meta tr. Jackson; 29' Allen meta; st 3' Di Bernardo p.; 12' Bowe meta; 23' Best meta; 31' Barbieri meta tr. Di Bernardo; 40' Allen meta tr. Jackson.

 

ULSTER: Gilroy (st 32' McKinney); Bowe, Payne (st 21' Cave), L. Marshall, Allen; Jackson, P. Marshall (st 26' Heaney); Wilson (st 21' Williams), Henry, Diack; Tuohy, Henderson (st 7' Stevenson); Lutton (st 37' Ross), Best (st 32' Herring), Court (st 29' Black). All. Anscombe.

 

BENETTON TREVISO: McLean (st 7' Semenzato); Nitoglia, Campagnaro, Sgarbi, Loamanu; Berquist (pt 30' Di Bernardo), Gori; Vosawai (pt 30' Barbieri), Zanni (st 21' Bernabò), Favaro; Fuser (st 1' Budd), Pavanello; De Marchi (st 21' Di Santo), Ceccato, Rizzo (pt 38' Fernandez-Rouyet). A disp.: Maistri. All. Smith.

 

ARBITRO: Davies della Federazione Gallese.

 

NOTE: pt 15-3; cartellino giallo a: Stevenson (st 25'); spettatori: ; RaboDirect Man of the Match: Luke Marshall (Ulster); calciatori: Ulster 3/6 (Jackson 3/6), Benetton Treviso 3/3 (Berquist 1/1, Di Bernardo 2/2); punti in classifica: Ulster 5, Benetton Treviso 0.


Galleria fotograficaGalleria fotografica