Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Marina Roma: "Facciamo adottare il verde pubblico da cittadini e imprese"

A TREVISO GIARDINI E PARCHI PUBBLICI CON LO SPONSOR

I supermercati Alì finanziano verde e giochi a Selvana e S. Bona


TREVISO - Giardini e parchi pubblici con lo sponsor. Presto potrebbe essere una realtà a Treviso. Due aree verdi, una nei pressi delle piscine di Selvana e l'altra dedicata ad "Uccio" Tinelli in via Di Fulvio, a Santa Bona, verranno  attrezzate grazie ad un contributo della catena di supermercati Alì: l'azienda finanzierà la sistemazione di piante e tappeto erboso e l'installazione di giochi per i bambini, ad esempio dei particolari "tunnel" da percorrere. Non solo, coprirà anche le spese di manuntezione per un paio d'anni. In cambio, potrà  esporre il suo marchio e citare l'iniziativa in una campagna pubblicitaria.

Iniziative simili, del resto, sono già state avviate in altre città: Marina Roma, consigliere comunale del Pd, invitato l'amministrazione a seguire l'esempio di realtà come Milano o Berlino, dove giardini pubblici vengono adottati da imprese, in cambio della possibilità di esporre il proprio logo o la propria pubblicità, ma anche da gruppi di cittadini, abitanti di un condominio, associazione. Oltre ai vantaggi per il verde e per le casse comunali, ha ricordato l'esponente di maggioranza, ne beneficerebbero anche l'educazione ambientale e l'identificazione dei trevigiani con la loro città.

Detto, fatto: il vicesindaco ha annunciato come il Comune abbia già siglato il primo accordo con il gruppo Alì, che dovrebbe diventare operativo all'inizio dell'anno prossimo, e intenda proseguire su questa strada.

Tra l'altro, nelle variazioni al bilancio preventivo approvate in Consiglio comunale, sono stati stanziati 585mila, di cui 285mila per abbattimento di piante morte o pericolanti e il resto per la piantumazione di nuovi alberi e la loro potatura per i prossimi due anni.