Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Secondo processo per violenza sessuale per un sudamericano di Valdobbiadene

"IL MIO EX HA STUPRATO UNA MIA AMICA": 20ENNE ANCORA IN AULA

Inchiesta scattata d'ufficio dalle dichiarazioni rese dalla vittima 16enne


VALDOBBIADENE – (gp) La settimana scorsa era stato rinviato a giudizio per l'accusa di aver abusato della sua ex fidanzata assieme al suo migliore amico dopo averla stordita fumando della marijuana. Sempre per l'accusa di violenza sessuale ai danni di una minorenne, si è aperto un nuovo processo a carico di un 20enne di origini sudamericane ma nato e cresciuto a Valdobbiadene. A trascinarlo in tribunale non è stata la presunta vittima, ma le dichiarazioni rese nel corso di un incidente probatorio dall'ex fidanzata in merito all'altro procedimento penale, che si aprirà invece a novembre. La giovane, all'epoca dei fatti 16enne, aveva dichiarato che anche una sua amica nonché coetanea era stata violentata dal suo ex fidanzato nel marzo 2011 in un casolare fuori Valdobbiadene. In quell'occasione, stando al racconto della giovane, il 20enne avrebbe fatto ubriacare la sua vittima prima di abusare di lei. Dichiarazioni che hanno fatto scattare d'ufficio l'inchiesta sfociata prima nel rinvio a giudizio, senza che la parte offesa presentasse una querela o si costituisse parte civile, e poi il processo. Difeso dagli avvocati Cristiano Biadene e Alessandro Dal Bello, tornerà di fronte ai giudici del tribunale di Treviso ad aprile.