Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novitą di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, spariti i risparmi di due istituti bancari, segnalazione della Banca D'Italia

SPARITI 28 MILIONI DELLE BANCHE DAI CAVEAU: INDAGA LA PROCURA

Bufera sulla North East, ieri la societą ispezionata dalle fiamme gialle


TREVISO - Dai caveau dell'istituto di vigilanza "North east service" di Silea, società del gruppo Compiano, sarebbero spariti almeno 28 milioni di euro di proprietà di due istituti di credito italiani, Veneto Banca ed Intesa San Paolo. La segnalazione è arrivata dalla Banca d'Italia su denuncia delle stesse banche interessate ed ora la Procura di Treviso ha aperto un fascicolo di indagine per fare luce sul caso con ipotesi di reato di furto pluriaggravato. Nella giornata di martedì la Guardia di Finanza, incaricata delle indagini, ha effettuato una perquisizione all'interno della sede della società: le fiamme gialle stanno accertando l'effettivo ammontare dell'ammanco. Per ora Veneto Banca ed Intesa San Paolo hanno denunciato la sparizione di circa 20 milioni di euro ma il “buco” sarebbe quasi certamente più ampio e potrebbe superare di gran lunga la stima di 28 milioni che per ora trapela dagli investigatori. La North East services era già finita al centro della cronaca pochi anni fa per un'indagine della sezione amministrativa della Questura di Treviso. Gli investigatori scoprirono in particolare gravi irregolarità riguardanti le misure di sicurezza adottate, in violazione alle norme fissate dall'ex questore Carmine Damiano.