Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il comune diviso in tre zone, con diverse frequenze di raccolta

DA GIUGNO PORTA A PORTA DEI RIFIUTI OPERATIVO IN TUTTA LA CITTÀ

Affollata seduta della commissione per l'illustrazione del piano


TREVISO - Porta a porta sulla rampa di lancio. Dopo l'ingresso di Treviso, nel consorzio Priula, anche nel capoluogo (tra gli ultimi comuni della provincia) partirà il nuovo metodo di raccolta differenziata dei rifiuti. Il piano è stato presentato da vertici e tecnici di Priula, Contarina (il braccio operativo del consorzio) e Comune in una seduta aperta al pubblico della Commissione consiliare Lavori pubblici.

Nei prossimi giorni verranno recapitate le lettere di avviso, da novembre i 26 incaricati di Contarina consegneranno contenitori e materiale informativo. Si comincerà dal quartiere di Sant'Angelo, dove già a dicembre partirà la sperimentazione, poi via via seguiranno le altre zone: entro giugno il nuovo sistema dovrebbe essere operativo ovunque. Ogni famiglia riceverà quattro contenitori per la raccolta differenziata di secco, umido, carta, plastica- vetro- lattine, più un contenitore opzionale per ramaglie e scarti vegetali. La città è stata suddivisa in tre zone, in base alle caratteristiche degli edifici e della viabilità: centro storico, una fascia fuori Mura, un'area più esterna di cintura urbana. Il secco verrà raccolto una volta ogni 15 giorni in periferia, una volta alla settimana fuori Mura, due volte in centro; per l’umido i camion passeranno due volte alla settimana nella fascia esterna, tre volte nel resto; la carta verrà portata via rispettivamente ogni 15 giorni, una volta alla settimana e due volte alla settimana; i bidoni per vetro-plastica-lattine saranno svuotati una, due, tre volte alla settimana; per i vegetali, una volta ogni sette giorni da aprile a ottobre e ogni 15 da novembre a marzo in periferia, una volta a settimana altrove. I giorni di raccolta verranno specificati in un apposito calendario consegnato ad ogni utente: i bidoncini dovranno essere posizionati in strada la sera del giorno precedente. Ogni contenitore, che è "personale", sarà dotato di un sensore per la lettura ottica. La tariffa sarà costituita da una quota fissa calcolata in base al numero di residenti dell'abitazione e da una parte variabile determinata dalla quantità di svuotamenti del "secco". Per spiegare le novità, in ogni rione, verranno organizzate nelle prossime settimane circa venti assemblee.